A Pompei nuovi scavi e nuove scoperte

Nuovi scavi in una nuova area di Pompei - nella Regio V - apriranno a scoperte di nuove bellezze e itinerari inediti in strade, domus e botteghe che hanno caratterizzato la civiltà romana prima del 79 dopo Cristo, quando cioè la città fu coperta dall'eruzione del Vesuvio. Alla vigilia del 270/o anniversario della scoperta delle meraviglie dell'antica Pompei, quando cioè gli scavi borbonici del 23 marzo 1748 fecero emergere i primi reperti, il direttore generale della Soprintendenza speciale del sito archeologico, Massimo Osanna, ha presentato l'intervento in corso - pertinente a una superficie di oltre mille metri quadrati, il cosiddetto "cuneo" - tra la casa delle Nozze d'Argento e la casa di Marco Lucrezio Frontone. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Salerno Notizie
  2. Il Mattino
  3. Radio Alfa
  4. Cronache del Salernitano
  5. Gazzetta di Salerno

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Olevano sul Tusciano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...